Innamorarsi a cinquant’anni, oggi più che mai, è tutt’altro che strano. Anzi, quelle che nascono in questa fase della vita sono tra le relazioni più durature in assoluto. Il vantaggio dell’esperienza e del conoscere meglio se stessi, infatti, si riflette sulla coppia dando vita ad un’armonia che spesso manca nelle relazioni giovanili.

Magari senti, in questo stesso momento, di iniziare a provare qualcosa di forte per una persona che è entrata nella tua vita. Vorresti che foste insieme in questo stesso momento, ma temi che l’età sia un fattore limitante per l’innamoramento e per la vita di coppia successiva.

Se questo è il caso, sei nel posto giusto. Oggi vogliamo parlare proprio dell’amore over-50, in tutti i suoi magnifici aspetti che spesso vengono oscurati da strane paure ed incertezze. Così potrai scoprire perché migliaia di persone che si sono incontrate una volta superati i cinquant’anni, ad oggi, vivono felici insieme.

É davvero possibile innamorarsi a 50 anni?

Questa è la prima domanda che magari ti sta bloccando in questo momento. Davvero a cinquant’anni si può vivere un innamoramento travolgente come quello dei 20? La risposta è sì, ma con alcune differenze importanti.

Man mano che diventiamo più grandi, diventiamo più prudenti. Non vediamo l’inizio di un amore soltanto come qualcosa di semplice e meraviglioso, ma anche come una possibile delusione. Magari arriviamo da un matrimonio appena finito e ci chiediamo se, anche questa volta, i nostri sogni andranno infranti.

Non solo diventiamo più prudenti, ma anche più resistenti al cambiamento. Per questo, ad esempio, i ragazzi di 13 anni usano la tecnologia mediamente meglio di chi ne ha cinquanta. Il cambiamento diventa qualcosa a cui è più difficile adattarsi, che lascia dietro di sé una certa incertezza.

Per questo è possibile che di fronte all’inizio di una nuova relazione non siamo del tutto sereni e rilassati. Questi, però, sono soltanto fattori interni alla nostra mente. Nei fatti, l’amore e l’innamoramento non conoscono differenze né confini: né età, né religione, né colore.

I vantaggi e le dolci stranezze dell’amore a 50 anni

Il primo motivo per cui le coppie finiscono è che le persone conoscono poco se stesse. Conoscono poco le loro ambizioni, i loro desideri, le sfaccettature del proprio io. Se non conosci la tua metà della mela, come puoi trovare l’altra metà?

A cinquant’anni tutto questo è più semplice. La saggezza maturata con l’esperienza ci rende più coscienti di chi siamo veramente e di chi vogliamo avere vicino. Per questo si tratta di un amore più razionale, ma anche più autentico rispetto a quello giovanile.

Inoltre i grandi cambiamenti della vita sono già arrivati: la carriera, comprare casa, magari una o entrambe le persone della coppia hanno anche già figli. Per questo si prospettano meno turbolenze andando avanti, il che giova alla serenità mentale e alla quotidianità della coppia.

Si è anche più consapevoli di quel che non ha funzionato nelle relazioni precedenti. Può sembrare una cosa da poco, ma il passato ci insegna molto su come affrontare il futuro. L’amore a cinquant’anni diventa più consapevole, più ricco di valutazioni ed è per questo molto più facilmente destinato a durare tutta la vita.

Inoltre a cinquant’anni, di solito, si è più calmi. Si litiga di meno, si dà più valore alla tranquillità e al calore della famiglia, si vive più distesi. La vita di coppia è meno frenetica, si dà meno peso alle piccole cose per le quali si litiga quando si è giovani. In questo modo nell’amore si riscopre una seconda gioventù, ma arricchita dall’esperienza.

Abbandona i pensieri negativi

Il nemico numero uno dell’amore a cinquant’anni è la mente. La mente ci suggerisce che non abbiamo più l’età per iniziare una relazione, che si tratta di una scelta rischiosa, ci dice di lasciar perdere e di resistere ancora una volta al cambiamento.

Questo è vero quasi sempre, ma lo è ancora di più quando ci sono di mezzo i figli. La paura che loro non accettino il nostro partner inizia a prevalere su qualunque cosa, trasformando un cielo azzurro in un cumulo di nuvole.

Se ci facciamo costantemente guidare dalla paura, smettiamo di vivere. L’amore è coraggio. Amare significa prendere in mano la propria vita, unirla a quella di una persona speciale e creare un insieme più forte dei due singoli. Non lasciare che sia il timore di commettere uno sbaglio a bloccarti.

D’altronde noi siamo il frutto di tutto quello che abbiamo fatto nella nostra vita. Le cose giuste, le emozioni forti, ma anche gli errori. Tutto quello che viviamo lascia un segno dentro di noi. Niente, però, lascia così tanti ricordi, emozioni e senso al nostro passato dei momenti in cui abbiamo amato davvero. Vale sempre la pena rischiare per una cosa così importante.

L’unica prospettiva che conta è la tua

Un altro grande nemico dell’amore a cinquant’anni sono i pregiudizi. La maggior parte di questi, tra l’altro, vive di noi e non dentro le persone di cui paradossalmente temiamo il giudizio.

Pensiamo che gli amici ci definiranno pazzi, che i genitori condanneranno il nostro gesto, che i figli si metteranno di traverso e che tutto quanto giocherà contro la nostra relazione. Questa paura è infondata nel 99% dei casi. Siamo noi a crearla perché, di fronte ad un grande cambiamento, immaginiamo subito lo scenario peggiore.

L’unica opinione, l’unica prospettiva che conta di fronte a questa situazione è la tua. Siete felici insieme? Avete costruito un bel rapporto, al punto che non riesci più a pensare di essere felice senza l’altra persona? Molto bene. Basta questo.

Avere cinquant’anni oggi è molto diverso da quel che poteva essere per la generazione passata. Oggi a cinquant’anni sai che un giorno parlerai di quel che stai vivendo ora iniziando con “Trent’anni fa ho incontrato una persona…”.

Ti sembra giusto passare così tanto tempo con il rimorso di aver fatto una scelta basata sui pregiudizi? Non è sicuramente quel che vuoi per te: tu vuoi essere felice, così come le persone che ti vogliono davvero bene vogliono vederti felice. Se lasci aperta la porta del cuore, anche a cinquant’anni puoi incontrare il vero amore della tua vita.

TROVA L’ANIMA GEMELLA ORA!

A proposito di questo argomento potresti trovare interessanti altri nostri articoli:

Cosa piace agli uomini?

Cosa piace alle donne?

Pensieri negativi ed eccessiva razionalità